Sabbione – tutto quello che volete sapere su Sabbione ma non trovate nel libro

Sarai mentre che tu verrai ne l'orribil sabbione. Però riguarda ben; sì vederai cose che torrien fede al mio sermone

Che cos’è Sabbione per gian marco, che cos’è gian marco per Sabbione

image

All’interno di Più segreti degli angeli sono i suicidi troverete venti/venticinque illustrazioni originali e inedite di Eraldo Ghietti. Cliccate sull’uomo che si sta gettando dalla scala per entrare a Sabbione e non uscirne mai più.

Sabbione per gian marco è una prigionia, una città di confino, tipo Grassano per Carlo Levi. L’unica differenza è che Grassano per Carlo Levi è un confino fisico, Sabbione per gian marco è un confino mentale.

Ormai ho perso il conto degli anni, ma non sono pochi, trascorsi da quel dannato giorno in cui decisi di scrivere il primo racconto ambientato a Sabbione.

Può darsi che non scriverò mai una riga che sia ambientata fuori Sabbione.

D’altra parte sento che pubblicando il libro contenente le storie di Sabbione, forse potrei liberarmi per sempre da questo immaginario dannato.

Ma forse invece chissenefrega.

Pubblicare un libro è difficile – nessuno lo sa meglio di me – ma ancora più difficile è far leggere alla gente quello che c’è scritto dentro.

E gian marco per Sabbione? gian marco per Sabbione non è niente. Al massimo un cronista, uno di cui dimenticarsi in fretta. O almeno mi piacerebbe che fosse così.

Mi piacerebbe che tra sei mesi, un anno, tre anni, qualcuno ricordasse di aver letto uno o dieci racconti ambientati in una città chiamata Sabbione, ne parlasse a cena, una sera di novembre, e quando il suo interlocutore gli chiedesse chi fosse lo scrittore, lui rispondesse soltanto: “non me lo ricordo”.

Ecco la mia più grande ambizione: memorabilità per Sabbione, oblio per gian marco.

Se vi interessa rendere memorabile Sabbione, cliccate sulla fotografia di gian marco, già un po’ obliata ancor prima d’essere stata scattata.

Grazie.

image

Clicca sullo spettro di gian marco per dimenticarti di lui e ricordarti del suo libro

 

Annunci

5 commenti su “Che cos’è Sabbione per gian marco, che cos’è gian marco per Sabbione

  1. gian marco griffi
    19 aprile 2016
  2. RobySan
    22 aprile 2016

    Sabbione c’era già prima…

    • gian marco griffi
      22 aprile 2016

      Vuoi dire che il mio è un plagio?

      • RobySan
        26 aprile 2016

        Leggo adesso il tuo commento. Be’, non ricordo cosa volessi dire (la memoria, la memoria), probabilmemnte che Sabbione era lì che aspettava che qualcuno si decidesse a scriverne. Ma non son mica sicuro; ultimamente faccio qualche confusione tra cause ed effetti.

  3. gian marco griffi
    26 aprile 2016

    Mi sa che hai ragione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 aprile 2016 da in Bozze di racconti o scheletri di racconti.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: